Come sarà il libro di Bono

Il primo novembre uscirà in tutto il mondo Surrender, l’autobiografia di Bono Vox. Il libro è un progetto della Alfred A. Knopf, in Italia i diritti sono stati acquistati da Mondadori. Su Amazon si può già ordinare la versione originale, non è ancora disponibile la traduzione in italiano.

Continua a leggere “Come sarà il libro di Bono”

Terrore al Grand Hotel

Il 12 ottobre 1984 una bomba esplode nella pancia del Grand Hotel di Brighton. Si contano cinque morti e un obiettivo mancato dai terroristi dell’IRA: il primo ministro Margaret Tatcher, che è in città per la convention del Partito Conservatore. Come si è arrivati a quel giorno? Chi ha piazzato la bomba, perché lo ha fatto? Chi sono le vittime e i feriti innocenti?

Continua a leggere “Terrore al Grand Hotel”

Il boom del tennis in libreria

In libreria i titoli sul tennis hanno sempre occupato un angolo remoto degli scaffali. Ed erano sempre gli stessi: 500 anni di tennis di Gianni Clerici, qualche vecchia biografia di Roger Federer e Rafael Nadal, le lezioni di vita di Novak Djokovic. Poi sono arrivati Matteo Berrettini e Jannik Sinner, le Atp Finals sono sbarcate a Torino e l’Italia ha riscoperto le racchette: ora le case editrici stanno sfornando in pochi mesi la stessa quantità di libri sul tennis che hanno pubblicato nell’arco di parecchi anni.

Continua a leggere “Il boom del tennis in libreria”

Dante a fumetti

L’Università Ca’ Foscari di Venezia ha pubblicato un libro su Dante Alighieri e i fumetti (si scarica gratuitamente qui in formato pdf). «A riveder la china»: Dante nei fumetti (e vignette) italiani dal XIX al XXI secolo è una raccolta di saggi curata da Leonardo Canova (Università di Pisa), Luca Lombardo (Università Ca’ Foscari di Venezia) e Paolo Rigo (Università degli Studi Roma Tre) e arriva al termine delle celebrazioni per il settimo centenario della morte del poeta fiorentino.

Continua a leggere “Dante a fumetti”

I premi letterari del 2021

Dal Pulitzer al Campiello, il panorama dei più importanti premi letterari internazionali e italiani è completo. Nel 2021 dominano i giovani scrittori, le minoranze, il razzismo e le lotte civili. Ecco la lista dei vincitori, con diverse sorprese. Una menzione d’onore per la casa editrice E/O, che ha già pubblicato il vincitore del Booker Prize e sta traducendo il vincitore del Goncourt.

Continua a leggere “I premi letterari del 2021”